quando sostituire la caldaia

Scopri quali sono i segnali da non sottovalutare che ti fanno capire che è arrivato il momento di sostituire la tua vecchia caldaia.

1.La manutenzione.

La manutenzione periodica è d’obbligo per assicurare il corretto funzionamento della caldaia.

Tuttavia, quando sorgono di frequente problemi e imprevisti di varia natura in un generatore che magari ha già qualche anno, riparare può diventare costoso, oltre che fastidioso.

Senza contare che alcuni malfunzionamenti possono comportare un pericolo se sottovalutati.

Magari l’acquisto di una nuova caldaia è un investimento che vorresti rimandare il più possibile, ma ti conviene davvero aspettare che il generatore si rompa definitivamente?

La risposta è NO.

Infatti l’investimento in una nuova caldaia verrà ammortizzato in brevissimo tempo se consideri che un prodotto più moderno ed efficiente ti garantisce:

  • maggior risparmio in bolletta;
  • la possibilità di recuperare buona parte della spesa sostenuta grazie all’Ecobonus;
  • meno riparazioni, sostituzioni di componenti e interventi di manutenzione straordinaria in genere.

2.I costi in bolletta.

La tua bolletta del gas è aumentata? Può darsi che il problema sia proprio il funzionamento della tua caldaia.

Il ciclo di vita di una caldaia generalmente è di circa 10-15 anni e può succedere che con l’andare del tempo il rendimento cali di anno in anno.

Se sei abituato a pagare più o meno sempre la stessa cifra per il consumo di gas metano, e a un certo punto noti che la bolletta è aumentata in modo sostanzioso, leggi attentamente la fattura: confronta il dato relativo ai metri cubi consumati con quello delle fatture precedenti.

Nel caso in cui i dati siano simili, il maggior importo addebitato è dovuto semplicemente a un aumento del prezzo del gas imposto dal fornitore.

Se invece i metri cubi consumati sono molti di più rispetto ai mesi precedenti, allora la tua caldaia non rende più come un tempo ed è arrivato il momento di valutare la possibilità di passare a un prodotto di nuova generazione.

3.La caldaia produce rumore e cattivo odore.

Una caldaia che emette un odore sgradevole deve essere immediatamente controllata da un tecnico specializzato.

Potrebbe essere il segnale di un problema di combustione e di perdita di monossido di carbonio, un gas estremamente pericoloso.

Un altro dato da non trascurare è la rumorosità della caldaia.

Colpi e vibrazioni insolite potrebbero indicare la presenza di una valvola rotta o malfunzionamenti della pompa.

Dunque è importante che un professionista qualificato accerti che la caldaia è sicura.

Quando invece il danno è più serio, meglio optare per la sostituzione.

4.I termosifoni.

I termosifoni rimangono tiepidi? Hanno bisogno di molto tempo per riscaldarsi?

La causa potrebbe essere un guasto alla caldaia.

Meglio fare un controllo dell’impianto ed eventualmente passare alla caldaia a condensazione, il modello che si è affermato negli ultimi anni, soluzione che rende ottimale il comfort all’interno dell’abitazione, con ambienti riscaldati in maniera rapida e uniforme.

5.Altri segnali.

Occorre intervenire con un controllo accurato e un’eventuale sostituzione della caldaia anche quando:

  • compaiono delle perdite di acqua;
  • c’è una fiamma gialla invece che blu;
  • compaiono macchie di fuliggine sopra e intorno alla caldaia;
  • la fiamma pilota è intermittente;
  • viene prodotta più condensa.

Una volta deciso di sostituire la vecchia caldaia, rivolgiti a tecnici abilitati per l’acquisto e l’installazione della nuova, come previsto dalla legge 37/08, in materia di attività di installazione degli impianti.

Il personale esperto di Assistenza FM saprà indicarti le soluzioni migliori per la tua casa, garantendoti un prodotto efficiente e di qualità, che ti permetterà di ridurre inutili sprechi di energia e costi in bolletta.

Contattaci subito per una consulenza e se conosci già i nostri servizi lascia la tua recensione a questo link!

 

Le nostre sedi

Via Provinciale Lucchese 252/A, Pistoria (PT)
0573/572249
Via degli Abatoni, 9/13 presso complesso Cittadella, Prato (PO)
0574/843025

Seguici

WhatsApp chat