preparare casa all inverno

La stagione più fredda si avvicina: segui i consigli di Assistenza FM per rendere la tua casa più calda e accogliente in vista dell’inverno!

Il calo delle temperature che ci attende nei prossimi mesi comporterà necessariamente l’accensione di stufe, impianti di riscaldamento e condizionatori ad aria calda nelle nostre case.

Ma cosa bisogna fare per preparare i nostri impianti all’arrivo dell’inverno? Come essere certi che al momento del bisogno tutto funzionerà come deve? Vediamolo insieme!

Pulire i filtri del condizionatore

Se hai installato dei modelli di condizionatore in grado di produrre anche aria calda e quindi di riscaldare la casa nei mesi più rigidi oltre che raffrescarla in estate, sarà essenziale effettuare una pulizia profonda dei filtri per consentire l’erogazione di aria pulita e il corretto funzionamento delle macchine.

Si tratta di un’operazione molto semplice che consente di purificare l’aria, ridurre i batteri che si sono accumulati nel corso dei mesi ed eliminare la polvere: basterà aprire lo sportello vicino alle bocchette dell’aria, estrarre i filtri e pulirli con un panno in microfibra bagnato per rimuovere tutto lo sporco in eccesso.

→Trovi tutte le informazioni che ti servono su come pulire i filtri del condizionatore nel nostro approfondimento→ clicca qui per visualizzare subito l’articolo.

A questo punto, la sanificazione del tuo climatizzatore è completata!

Non ti resta che ripetere il procedimento ogni tre mesi per ottenere una pulizia ottimale, senza trascurare la manutenzione ordinaria, per la quale servirà un controllo periodico da parte di un tecnico specializzato.

Sfiatare i radiatori

Nell’impianto di riscaldamento con i termosifoni l’aria si accumula in continuazione nei tubi e nei radiatori.

Questo impedisce all’acqua di riscaldamento di circolare e fa sì che i radiatori si riscaldino solo in parte, più lentamente, o che rimangano addirittura del tutto freddi.

Inoltre può capitare di sentire dei rumori strani provenire dai termosifoni una volta fatto ripartire il riscaldamento: anche questo è il segnale della presenza di aria nelle tubature, un problema facilmente risolvibile.

Quindi se hai un impianto di questo tipo, prima di accenderlo è opportuno effettuare lo sfiato dei radiatori.

Ecco come fare:

  • Per prima cosa, spegni il riscaldamento e la caldaia e assicurati che i termosifoni siano completamente freddi;
  • Posiziona un contenitore sotto la valvola (in genere si trova nella parte alta del termosifone) e aprila leggermente in senso antiorario;
  • Lascia fuoriuscire un po’ d’acqua e poi chiudi nuovamente la valvola senza stringere troppo. Ripeti l’operazione per tutti i termosifoni presenti e attiva nuovamente l’impianto.

Controllare la stufa

Il terzo ed ultimo step riguarda la stufa, la sua pulizia e i controlli da effettuare prima di metterla nuovamente in funzione.

Così come avviene per le caldaie, anche per le stufe è obbligatorio per legge effettuare interventi di manutenzione ordinaria, in base a quanto previsto dalla normativa regionale relativa agli impianti termici.

Se hai una stufa, ricorda che sia la pulizia ordinaria sia quella straordinaria sono essenziali per garantirne il corretto funzionamento e prevenire eventuali danni e malfunzionamenti.

La revisione deve essere eseguita ogni 1 o 2 anni da tecnici abilitati (la periodicità varia in base alla potenza termica) e consiste nel controllo dell’emissione di fumi, dei componenti elettromeccanici, delle guarnizioni e della presa d’aria esterna, ma anche nella pulizia della canna fumaria, nell’asportazione di eventuali residui e nel sigillo di eventuali fessure.

Nello specifico, la manutenzione della canna fumaria deve rispettare la normativa UNI 10683, che ne prevede la pulizia espressamente eseguita da personale tecnico specializzato.

Per non incappare in spiacevoli sorprese e guasti improvvisi durante l’inverno, la soluzione migliore è effettuare un check- up completo ogni anno.

Prepara la tua casa all’inverno con Assistenza FM: ci penseremo noi a controllare il tuo impianto e ad assisterti in qualsiasi momento! 

Inoltre il nostro team altamente qualificato e competente, specializzato nell’installazione di impianti a risparmio energetico, saprà indicarti le soluzioni giuste per la tua casa se vuoi rendere più efficiente il tuo impianto di riscaldamento.

Contattaci cliccando qui per un appuntamento, oppure chiama direttamente le nostre sedi:

  • Pistoia: 0573/572249
  • Prato: 0574/843025
  • WhatsApp: 380.9015063.

A presto!

Le nostre sedi

Via Provinciale Lucchese 252/A, Pistoia (PT)
0573/572249
Via degli Abatoni, 9/13 presso complesso Cittadella, Prato (PO)
0574/843025

Seguici

WhatsApp chat